Riparazioni e sostituzioni vetrine e vetri a Milano 24h

sostituzione vetri rotti finestre

Se hai un vetro rotto, vetro di una finestra, vetro stampato di una porta interna o vetro doppio contatta  il Vetraio, un vetraio di Milano, sarà  in breve tempo da voi, provedendo alla sostituzione del vetro.

 

Vetraio Milano  è in grado di sostituire qualsiasi tipologia di vetro, dal vetro antisfondamento al vetro di una finestra, dal vetro stampato al doppio vetro,eseguendo la sostituzione del vetro in base alla vostre esigenze.

 

Il vetraio in zona, intervendo tempestivamente, vi mette al sicuro da eventuali incedenti domestici che possono avvenire.

Sostituire il vetro su misura della vostra finestra, a domicilio, nel vostro appartamento, riduce notevolmente le tempistiche, i costi.

Vetraio Milano è in grado di rispondere efficacemente a tutte le emergenze, grazie ad un servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno.

 

La nostra azienda, si avvale di collaboratori seri e affidabili in grado di risolvere prontamente e a prezzi onesti qualsiasi situazione di emergenza.

 

 

 

 

 

Contattaci subito

Sostituzione di Vetri Finestre

Vetraio a Milano zona Brisa offre una vasta gamma di servizi di manutenzione serramenti e infissi, sostituzione immediata del vetro singolo.

 

Vetraio a Milano in via circo è a vostra disposizione 24h/7gg

Vetraio a Milano in via Torino è a vostra disposizione 24h/7gg

Vetraio a Milano in via Santa Maria alla porta è a vostra disposizione 24h/7gg

Vetraio a Milano in corso Magenta è a vostra disposizione 24h/7gg

Tra questi uno dei più importanti e richiesti  riguarda la sostituzione di vetri per finestre. Nel caso si verifichi la rottura o la crepatura di vetri la ditta Arte del Vetraio effettua la sostituzione delle parti danneggiate in tempi molto rapidi e a prezzi contenuti.
Realizziamo ogni tipo di vetro per finestre, portefinestre, lucernai, grandi vetrate, per privati ed aziende situata a Milano zona Brisa

Si effettua a prezzi convenienti il lavoro di sostituzione dei vetri di:

  • finestre in legno
  • finestre legno/alluminio,
  • finestre in alluminio.
  • finestre in pvc

nostri lavori

  •  vetrine
  •  vetro anti rumore
  •  vetrine dei negozzi
  •  serramenti dei vetri
  •  gattaiole
  •  foro condizionatore
  •  specchi per il bagno
  •  vetro armato
  •  vetro artistico
  •  vetro all'aventurina
  •  vetro bianco
  •  vetro cattedrale
  •  vetroceramica
  •  vetro cristallo
  •  vetro fotosensibile
  •  vetro di gel
  •  vetro ghiaccio
  •  vetro lammelare
  •  vetro di sicurezza
  •  vetro satinato
  •  vetro smerigliato
  •  vetro specchi
  •  vetro speciale
  •  specchio antifortunistici
  •  specchio palestra
  •  spechio per il bagno
  •  specchi per l'amadio
  •  specchio su miosura

LA STORIA DI VIA BRISA

 

Passeggiando per Corso Magenta si incrocia via Brisa che negli ultimi anni è stata oggetto di lavori di restauro. Qui è possibile scorgere i resti del Palazzo imperiale romano di Mediolanum, fatto costruire dall'Imperatore Massimiano a partire dal III Secolo D.C. Questo era la residenza dell’imperatore e della sua corte e si estendeva tra corso Magenta, Via Santa Maria alla Porta, Via Torino e Via Circo (dove sorgeva il Circo i cui resti sono ancora oggi visibili). Il palazzo era collegato al Circo in modo che l’imperatore potesse raggiungerlo senza uscire dal Palazzo. Inoltre si ipotizza che anche gli impianti termali messi in luce in via S.Maria della Valle fossero collegati alla residenza.

Nei secoli sono stati edificati sui resti del Palazzo diverse residenze medievali con le loro torri ed in seguito i palazzi nobiliari del Seicento e del Settecento.

Si trova infatti in via Brisa la Torre medievale di Palazzo Gorani, che è l'unica torre superstite tra le torri delle famiglie milanesi nel medioevo. La sua costruzione risale al XI – XII Secolo D.C. e i lavori di restauro conservativo recentemente conclusi ne hanno inserito nel corpo una scala elicoidale. Di fianco alla torre sono stati collocati degli oblò che consentono di ammirare gli antichi mosaici sulla pavimentazione del Palazzo Imperiale.

Il palazzo Gorani prese il nome dal Conte Giuseppe Gorani, scrittore, diplomatico italiano ed avventuriero che lo abitò nel Settecento e lavorò al servizio di Maria Teresa d'Austria, del Principe di Liechtenstein e del governo rivoluzionario francese. Nel suo periodo di vita milanese frequentò personaggi di spicco dell’ambiente degli illuministi tra cui fondatori del Il Caffè, i fratelli Verri e Cesare Beccaria.

La storia di Milano incrocia nuovamente via Brisa nel 1943 quando i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale distruggono il Palazzo, lasciando in piedi solo la Torre.

Via Brisa è stata lasciata in stato di abbandono per anni, utilizzata come parcheggio fin dal dopo guerra; oggi la troviamo in una bella veste ordinata e in cui i resti archeologici hanno il loro spazio e sono stati finalmente valorizzati.

 

mappa

L'interessato letta l'informativa sotto riportata accetta espressamente la registrazione ed il trattamento dei propri dati che avverrà premendo il tasto 'Invia'.
Leggi l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (Ue) 2016/679